fbpx

Centro estivo agricolo “Lucignolo”, 2022

Nei mesi di luglio e agosto, è possibile partecipare al nostro centro estivo agricolo.

L’Idea
Lucignolo è uno dei personaggi della favola “Pinocchio”.
Collodi, da una prima lettura superficiale, ci fa conoscere Lucignolo come il perdigiorno dedito al gioco ed al vizio, ma approfondendo ci si rende conto che non è così.Il percorso di Pinocchio, burattino di legno, che diviene un bambino umano, è una perifrasi di crescita che ogni bambino ha dalla sua nascita fino alla pubertà. In questo contesto Pinocchio incontra Lucignolo, che simboleggia la libertà, che diventa necessaria alla crescita. L’asinello, in cui viene trasformato Pinocchio è una simbologia per indicare che la libertà va conquistata con un intelligente inserimento nella società
contemporanea. E chi conosce bene gli asini, considerati in passato simbolo di ignoranza, sa bene che queste caratteristiche negative non gli appartengono. In realtà è un animale intelligente, affettuoso e soprattutto un gran lavoratore; e all’Agricola Baldo&Riccia è anche un animale libero e felice.
E oltre a tutto ciò descritto sopra, sapete perchè ci è piaciuto dare questo nome al nostro centro estivo? perchè Baldo spesso quando lavora canticchia la musica di Pinocchio e i suoi colleghi lo chiamano “Lucignolo”!

Il progetto
Il centro estivo “Lucignolo” si rivolge a bambini nella fase dello sviluppo evolutivo, determinante per l’uomo del domani che diventerà responsabile e autonomo, pronto all’inserimento nella vita sociale. Si svolge in un’azienda agricola e non ha quindi le caratteristiche più conosciute, ma si articola di fatto nella partecipazione alla vita e al lavoro in azienda. Per la maggior parte si svolgerà all’aperto tranne in situazioni meteo che non lo consentano. Sia le attività agricole a cui parteciperanno i bimbi, sia tutti i vari laboratori saranno svolti in spazi esterni così come le merende e i pranzi. Il contatto con la Natura, la conoscenza degli animali e la convivenza con loro, la cura degli spazi, le manipolazioni, l’uso dei colori e i giochi all’aria aperta, stimoleranno i comportamenti e gli approcci giusti e diversificati in base alle situazioni. Vivere in gruppo, partecipare alle attività insieme agli altri, condividere momenti ed emozioni, sarà importante in un periodo così complesso dove spesso la solitudine si è fatta troppo spazio nelle vite di tutti i bimbi.

Le attività previste
laboratori di cucina
laboratori artistici
laboratori fotografici
storie nel bosco
labratori artigianali
bricolage
giardinaggio
cura degli animali
giochi all’aperto
attività con gli asini
attività motorie

Obiettivi
contribuire alla formazione della personalità
stimolare la percezione dell’ambiente circostante
dare spinta alla creatività e manualità
sviluppare i sensi attenti ai fattori esterni all’individuo
sostenere lo sviluppo della cognitività
favorire lo sviluppo dell’affettività
aiutare lo sviluppo della socialità
contribuire alla percezione del rispetto delle cose e delle persone
cotribuire allo sviluppo di caratteristiche come pazienza, tenacia, perseveranza
sostenere la gestione delle emozioni

Coordinatore e tutor del progetto
* Mariarosaria Martino *
Laureata in Pedagogia nel 1978, ha poi partecipato con successo a numerosi corsi di formazione per insegnati, ha preso parte a vari seminari su diversi temi per approfondire e integrare le sue conoscenze e competenze. E’ regolarmente abilitata all’insegnamento per la scuola materna ed elementare. Con oltre 20 anni di esperienza in qualità di educatore presso le strutture pubbliche del Comune di Perugia (Asili nido, scuole materne ed elementari) è divenuta anche Istruttore Culturale prestando servizio prima alla Biblioteca Augusta e poi alla Biblioteca San Matteo degli Armeni.
In questo progetto metterà a disposizione tutte le sue competenze e la sua esperienza, prestando attenzione alle sensibilità e caratteristiche dei piccoli partecipanti, come punto di riferimento per i genitori.

Operatori professionali
*Claudio Baldelli *
Oltre 20 anni di esperienza nell’industria alimentare, ha scelto poi l’agricoltura e avviato insieme alla moglie l’Agricola Baldo&Riccia, mettendo a disposizione dell’azienda le sue competenze e occupandosi di tutta la parte logistica. In azienda si occupa poi dei vari allevamenti e dei lavori in campo.
Dal 2018 è Istruttore per attività ludico-ricreative con gli asini e dal 2020 operatore di fattoria Didattica ufficialmente iscritto e riconosciuto dalla Regione Umbria.
Dal 2022 è Operatore di Interventi Assistiti di onoterapia (la pet-terapy con gli asini).
Si occuperà di organizzare e gestire le attività con gli asini e le dimostrazioni in campo, oltre a tutte le attività didattiche legate agli animali della nostra fattoria e all’agricoltura.

* Eleonora Fabbroni *
Con un’esperienza di oltre 15 anni nel mondo della comunicazione e delle pubbliche relazioni, ha poi scelto l’agricoltura e avviato insieme al marito l’Agricola Baldo&Riccia, mettendo a disposizione dell’azienda le sue competenze e occupandosi quindi di tutta la parte marketing. In azienda si occupa poi delle produzioni vegetali, della trasformazione delle materie prime prodotte dall’azienda, e della loro commercializzazione.
Dal 2018 è Istruttore per attività ludico-ricreative con gli asini e dal 2020 operatore di fattoria Didattica ufficialmente iscritto e riconosciuto dalla Regione Umbria.
Si occuperà di accoglienza, organizzazione e gestirà la parte laboratoriale del centro estivo e della somministrazione alimentare.

* Fabrizio Fabbroni *
Archittetto, scenografo e artista, è stato Docente e direttore dell’Accademia di Belle Arti “P. Vannucci” di Perugia. Sarà la figura di riferimento per sviluppare la creatività dei bambini e si occuperà di tutti i laboratori e le esperienze artistiche, e sarà lui a raccontare, come il “grillo parlante”, le storie nel bosco che avranno non solo lo scopo di mero racconto ma significato educativo.

Alimentazione
Mangiare con noi, significa mangiare ciò che viene prodotto da noi o da altre aziende agricole, quindi prodotti sani senza trattamenti, in molti casi certificati bio e sopraprattutto tipici dell’alimentazione umbra, che non significa per forza legati alla tradizione ma legati al territorio e al clima della nostra regione. Da noi non esiste somministrazione di prodotti pronti e confezionati tipici dell’industria alimentare. Viene tutto realizzato fresco, nella sua semplicità.
Un menù settimanale studiato per le esigenze dei più piccoli e calibrato con tutti gli adeguati apporti alimentari di cui necessitano.

Partecipanti
Bambini dai 3 ai 9 anni, suddivisi in due gruppi:
– baby (3-5 anni)
– big (6-8 anni)
Numero massimo partecipanti 30 bambini.

Abbigliamento consigliato
Tuta e scarpe sportive
Stivaletti di gomma
Grembiule per eventuali attività laboratoriali
K-way
Cappellino

Periodo di svolgimento
27 giugno – 26 agosto (dal lunedì al venerdì)

Prezzi settimanali
mezza giornata con 1 merenda (8.30-12.30) -> € 85/settimana
PREZZO OFFERTA intero mese (4 settimane) – > € 320
mezza giornata con 1 merenda e pranzo (8.30-14.30) – > € 125/ettimana
PREZZO OFFERTA intero mese (4 settimane) – > € 480
Riduzione secondo figlio di € 5,00, terzo o più figli di € 8,00 sulla quota settimanale
**Quota una tantum, iscrizione/assicurazione € 35 a figlio**

Prima fase: Domanda di iscrizione
Per l’adesione è necessario invare la domanda di iscrizione scaricabile cliccando il link ->
http://www.agricolabaldoericcia.it/wp-content/uploads/2022/05/lucignolo_DOMANDA_ISCRIZIONE.pdf
entro e non oltre il 8 giugno 2022 all’indirizzo info@agricolabaldoericcia.it
Le domande pervenute successivamene a questa data saranno accolte qualora ci siano posti ancora disponbili.

Seconda fase: Iscrizione ufficiale entro il 22 giugno per coloro che hanno fatto domanda. A seguito di accettazione della domanda, riceverete i moduli per procedere con l’iscrizione e l’elenco documenti da allegare. L’iscrizione è completa con il versamento della quota una tantum, che in caso di rinuncia non viene rimborsata.

Dal 23 giugno, iscrizioni possibili per eventuali posti rimasti liberi; si prega di inviare n sms su whatsapp per verificare le disponibilità corredato di indirizzo e-mail per ricevere poi i documenti da compilare e consegnare.

Programma
Lunedì-mercoledì-giovedì
8.00-8.30 ingresso
8.30-10.00 giardinaggio, giro animali, disegno, raccolte varie, giochi all’aperto
10.00/10.30 merenda
10.30-12.00 laborari didattici
12.15 uscita senza pranzo
12.30 pranzo
13.30-14.30 uscita
Martedì
8.00-8.30 ingresso
8.30-12.00 attività a pieno campo con gli asini oppure giochi di squadra (es. caccia al tesoro, olimpiadi) – merenda al sacco in campo
12.15 uscita senza pranzo
12.30 pranzo
13.30-14.30 uscita
Venerdì
8.00-8.30 ingresso
8.30-10.00 giardinaggio, disegno, baby dance
10.00-10.30 merenda
10.30-12.00 attività didattiche speciali (teatro, storie animate, intreccio cesti, ecc.)
12.15 uscita senza pranzo
12.30 pranzo
13.30-14.30 uscita

Menù
Le merende si alterneranno tra plumcake dolci o salati, pane e affettati, pane e miele, pane e pomodoro, pane e olio, sempre affiancato da frutta fresca.
Il pranzo alternerà pasta con vari condimenti, frittate, polpette, formaggi con una costanze presenza di verdure sia come contorni che inserite nelle varie ricette. Non mancheranno la presenza di legumi e cereali, così come di frutta; e poi la pizza e qualche dolcetto.
Il menù è redatto dalla nostra nutrizionista e diversificato per 4 settimane, alla fine delle quali si ripete. Viene fornito nel dettaglio all’inizio del centro estivo e prevede un suggerimento indcativo anche per la cena se la famiglia ha piacere di seguire una dieta equilibrata per il periodo di frequentazione del centro estivo.

*Si ricorda che il centro estivo è svolto secondo tutte le indicazioni del Governo per il contenimento della diffusione del Covid19.